Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Vigneti e vitigni

Poco distante dal mare, Pepe e Cirenaica sono le due parcelle del vigneto di antica data, le viti più vecchie hanno circa 40 anni. Dodici ettari di terreni particolarmente vocati alla coltivazione della vite che producono uve in quantità molto limitata e di grande qualità.
Sono i vigneti di famiglia che racchiudono tutta la storia viticola della zona: nel podere Cirenaica un vecchio trullo racconta ancora della vita in campagna dei contadini, di quando durante i lavori nei campi era utilizzato come luogo di riparo dalle intemperie in inverno e come abitazione in estate.
I sei ettari del vigneto giovane, invece, sono disposti tutt’intorno alla nuova Cantina.
Jorche coltiva prevalentemente il Primitivo assieme alle altre varietà autoctone salentine Negramaro, Fiano e Bianco d’Alessano.
Impegno di Jorche è continuare nell’opera di recupero e di valorizzazione dei vitigni autoctoni che nel tempo sono stati dimenticati, uno di questi è il Bianco d’Alessano, varietà tipica della zona.


L'ospitalità ANTICA MASSERIA
privacy policy - cookie policy