Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più
» 10agosto2014

CALICI DI STELLE 2014

testata cds



 

GRAN FINALE DI CALICI DI STELLE A COPERTINO NELLA NOTTE DI SAN LORENZO
Omaggio a Domenico Modugno e alla musica leggera italiana con emozionanti spettacoli, concerti e degustazioni guidate per celebrare i vini di Puglia di oltre cinquanta aziende del territorio.

La notte di San Lorenzo le stelle dell'enologia di Puglia saranno protagoniste a Copertino, domenica 10 agosto scenario della seconda e ultima tappa pugliese di Calici di Stelle. Dopo il successo di Trani, l'appuntamento per il brindisi delle autorità che daranno il via ufficiale alla festa è alle ore 20.30 dal palcoscenico di Piazza del Popolo.

Il tour alla scoperta dei vini di Puglia nella città del Castello Angioino partirà con l'acquisto del kit degustazione (10 €, comprendente un calice in vetro con tasca portabicchiere, un carnet con 8 ticket-degustazione, una confezione di taralli e la guida alpercorso) presso una delle due postazioni 

allestite in Largo Sant'Onofrio e via Re Galantuomo (ang. piazza Castello). Si inizierà così il percorso scandito dalle postazioni riservate alle aziende partecipanti: da via Re Galantuomo all'arco di Largo Castello si degusteranno i vini della delle “Terre di Federico”; in Largo Castello si estenderà l'ampia area riservata al “Salento”, mentre i vini del territorio “Valle d'Itria e Magna Grecia” si degusteranno in via Margherita di Savoia.

Per rendere onore alla denominazione che porta il nome della città sarà organizzato anche un tasting guidato dedicato ai vini Copertino Dop, al quale potranno partecipare gratuitamente tutti coloro che, già muniti del calice acquistato insieme al kitdegustazione, si prenoteranno al desk allestito nella corte del Comune.

Un più ampio paniere di tipicità del territorio e i preziosi oli extravergine d'oliva di Puglia saranno disponibili per assaggi e acquisti presso uno stand posizionato in Largo Castello.

Particolarmente coinvolgente il programma di iniziative culturali e artistiche, quest'anno dedicate a Domenico Modugno nel ventennale dalla sua scomparsa e alla musica leggera italiana di cui il cantante è stato un importante portavoce nel mondo.

Si partirà con un brindisi sulle note di “Volare - nel blu dipinto di blu”, dove al saluto delle autorità seguirà la coinvolgente esibizione del gruppo “Puglia Wine Love” che interpreterà un repertorio di grandi successi italiani ispirati alla convivialità del vino.

Interamente dedicato al cantante di Polignano a Mare sarà lo spettacolo musicale “A Mimmo” dell'artista Pino Ingrosso che, nella location di largo Castello, omaggerà il cantautore intonandone i brani più famosi, in un emozionante spettacolo acustico di sola voce e chitarra.

La corte del maestoso Castello Angioino farà da cornice al suggestivo balletto di danza contemporanea “Sorsi di danza” della compagnia Skenè, affascinante coreografia che porterà in scena la forza del mondo del vino e la magia dei suoi riti.

La Corte del Castello ospiterà anche molte altre iniziative. Fra una sessione e l'altra degli spettacoli, i visitatori potranno ammirare le stelle cadenti grazie all'osservatorio astronomico allestito dalla A.S.L.A. Associazione Astronomica "San Lorenzo" diCasarano (Le), che offrirà la possibilità di utilizzare gratuitamente dei telescopi per osservare la volta celeste e individuare le tanto attese stelle cadenti. Ancora, per chi volesse cimentarsi con le tecniche di degustazione professionale sarà possibile partecipare al gioco sensoriale “A prova di naso”, speciale caccia al tesoro fra i vitigni autoctoni che assegnerà all'olfatto più fine uno speciale premio in vini regionali.

Aperte per le visite anche le restanti aree del Castello, in particolare il Mastio Angioino, il Bastione Conte Tristano, la quattrocentesca Cappella della Maddalena, finemente affrescata, e la Galleria Maria d'Enghien con la mostra permanente “I settant'anni de La Macennula”, dedicata al settantesimo anniversario dell'omonima pubblicazione cittadina (ingresso a pagamento: intero € 3.00, ridotto € 1,50, gratuito per minori e over 65).

E, per apprezzare ulteriormente il patrimonio architettonico e artistico della città, oltre al Castello Angioino sarà straordinariamente aperto anche l'ex Convento delle Clarisse, pregevole esemplare di barocco salentino.

Rimettersi su strada in sicurezza è importante, per questo sarà possibile verificare il proprio tasso alcolico utilizzando l'etilometro (ticket 1 euro) messo a disposizione presso l'infopoint nei pressi del Castello.

Per arrivare comodamente e in tutta sicurezza sono consigliate le seguenti aree parcheggio: via Bengasi, zona antistante l'ospedale, via F. Verdesca (Ufficio postale), Piazza Immacolata (via Terra d'Otranto), Via Mogadiscio.



L'ospitalità ANTICA MASSERIA
privacy policy - cookie policy